Segui LombardiaNews con i feed rss Segui LombardiaNews su Youtube Segui LombardiaNews su Twitter Segui LombardiaNews su Facebook Invia una email

Finanza all’assalto dei clan, sequestrati in un anno 3 miliardi

 Proteggere il sistema economico dalle infiltrazioni criminali e dai patrimoni illeciti, che alterano le regole di funzionamento dei mercati e della concorrenza, è una delle priorità operative della Guardia di Finanza a tutela della legalità economico – finanziaria del Paese. 
Molteplici sono gli strumenti a disposizione per seguire le tracce dei reati che generano profitti illeciti, ricostruirne il percorso ed individuare i reali beneficiari: approfondimento della segnalazione di operazioni sospette, ispezioni antiriciclaggio, controlli alla circolazione transfrontaliera di valuta, sistematico sviluppo delle indagini finanziarie ed accertamenti patrimoniali per aggredire i profitti ed i patrimoni illeciti ovunque allocati, ponendo particolare attenzione alle operazioni effettuate in “paradisi fiscali” o “societari” funzionali a condotte di riciclaggio sempre più articolate ed insidiose. 
Questa la chiave di lettura del bilancio dell’azione del Corpo che, nel 2013, ha eseguito 3.929 indagini patrimoniali, a carico di 8.869 tra persone ed imprese, che hanno consentito di avanzare all’Autorità Giudiziaria proposte di sequestro per oltre 5,2 miliardi di euro (+ 73% rispetto al 2012) e di sottrarre alla criminalità organizzata, nel corso dell’anno, beni per 3 miliardi. 
Le Regioni del Centro Nord, con il sequestro di beni e capitali illeciti per oltre 900 milioni di euro (+ 80% rispetto al 2012), si confermano al centro degli interessi finanziari dei clan: appalti di grandi opere ed edilizia, ciclo del cemento e smaltimento dei rifiuti speciali, vendita all’ingrosso ed al dettaglio, ristorazione ed attività ricettive, oltre a settori particolarmente“sensibili”, come le sale gioco ed i compro oro, sono gli strumenti preferiti dalle mafie per il reinvestimento delle ingenti liquidità di cui dispongono.
Nel corso delle indagini sono stati denunciati 1.347 responsabili di riciclaggio, tra cui 166 tratti in arresto, all’esito di 613 indagini antiriciclaggio che hanno consentito anche il sequestro di beni per 49 milioni di euro.
I militari hanno approfondito 13.514 segnalazioni di operazioni sospette ed eseguito 396 ispezioni e controlli antiriciclaggio per verificare il rispetto degli obblighi di identificazione e verifica della clientela, registrazione dei dati e segnalazione dei casi anomali, contestando 4.010 violazioni e denunciando all’Autorità Giudiziaria 891 responsabili. 
Il complessivo esame dei flussi finanziari “intercettati” nel corso delle diverse tipologie di investigazioni ha messo in luce il reimpiego di denaro proveniente da reato per circa 3,4 miliardi di euro (+29%). Tra le tecniche di riciclaggio più diffuse si evidenziano l’uso di banconote di taglio apicale, di strutturati schermi societari o di soggetti interposti (trust, fiduciarie, società anonime, ecc.), di false fatturazioni ed il frazionamento di operazioni finanziarie anche avvalendosi dei circuiti di money transfer. 
Anche la lotta all’usura è stata caratterizzata da un incremento degli sforzi operativi per tutelare gli imprenditori in difficoltà dall’aggressione degli “strozzini”: 385 indagini (+ 19%) hanno consentito di denunciare all’Autorità Giudiziaria 455 usurai, di cui 77 tratti in arresto, ed al sequestro di beni per 168,8 milioni di euro (+1.250%). 
L’azione di contrasto alle truffe ai danni delle imprese e dei risparmiatori, in molti casi ad opera di spregiudicati broker che allettano i clienti offrendo interessi “fuori mercato” o mediante polizze fideiussorie fittizie rilasciate da intermediari finanziari privi di idonei requisiti patrimoniali, ha permesso di denunciare 5.690 responsabili di reati bancari, finanziari, societari e fallimentari, tra cui 494 arrestati, e di sequestrare beni e disponibilità finanziarie per 326,3 milioni di euro. 
Sono, invece, 61 le denunce per insider trading, manipolazione del mercato ed aggiotaggio, vere e proprie truffe a danno degli azionisti, e 69 quelle per ostacolo all’esercizio delle funzioni delle autorità di vigilanza, che rendono più complessa l’azione di controllo degli organismi pubblici. 
Sul fronte del contrasto ai traffici illeciti, nell’anno appena concluso la Guardia di Finanza ha: - sequestrato oltre 115 tonnellate di sigarette di contrabbando, con la denuncia di 4.378 responsabili, tra cui 250 tratti in arresto. 
Più di 95 tonnellate di tabacchi sequestrati sono rappresentate da “cheap white”, sigarette prodotte nei paesi di provenienza, fra cui Cina, Russia, Emirati Arabi Uniti ed Ucraina irregolarmente introdotte nel territorio comunitario in quanto non rispondenti agli standard di produzione e commercializzazione previsti dall’Unione Europea. L’Italia non è soltanto mercato di consumo, ma anche area di transito in direzione di Paesi ove le specifiche imposte sono più elevate, come testimoniano gli ingenti quantitativi bloccati nei porti di Ancona, Gioia Tauro, Bari, Genova, Napoli, Trieste e Brindisi, ove i tabacchi giungono nascosti nei “doppifondi” dei mezzi di trasporto o occultati in container scortati da 
documentazione doganale fittizia.
Le fiamme gialle hanno arrestato 2.164 narcotrafficanti e sequestrato 55 tonnellate di sostanze stupefacenti (25 tonnellate in più rispetto al 2012) tra cui 48 tonnellate di hashish e marijuana, 3 di cocaina e 4 di eroina ed altre sostanze. Altri 7.307 responsabili di reati connessi alla droga sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. 
L’azione di prevenzione e contrasto ha registrato una significativa crescita grazie anche alla collaborazione offerta dalle polizie estere sotto il coordinamento della Direzione Centrale per i Servizi Antidroga e le operazioni aeronavali condotte a livello internazionale grazie ai mezzi di cui il Corpo dispone. Oltre 33 tonnellate di hashish e marijuana (il 68% del totale sequestrato) sono, infatti, state intercettate in mare dal dispositivo aeronavale della Guardia di Finanza che ha anche svolto un ruolo determinante nel contrasto all’immigrazione clandestina: 9.243 sono state le persone individuate durante i controlli sia presso valichi di confine, porti ed aeroporti che in mare, 237 trafficanti di uomini sono stati arrestati e 95 mezzi navali e terrestri sequestrati. Tra gli interventi effettuati in alto mare si segnalano quelli condotti a settembre ed ottobre nei confronti di organizzazioni che utilizzavano “navi madri” con a traino imbarcazioni fatiscenti su cui i migranti venivano trasbordati per affrontare l’ultimo tratto di mare.

Fonte: Redazione
Mercoledì 29/01/2014
Condividi su:  Condividi su Ok-Notizie Condividi su FriendFeed Condividi su Twitter Condividi su Facebook Condividi su Google Buzz
Tag Articolo
Altre news dal canale Italia / Mondo
Padova

Umanesimo e digitalizzazione protagoniste al Festival Galileo

 Si è svolto lo scorso weekend a Padova, presso la Sala dei Giganti del Palazzo del Capitanio, il convegno “La fabbrica 4.0: uomini, ...
Fonte: Redazione
Milano

Alzheimer: finalmente anche in italiano la Dichiarazione di Glasgow

Finalmente è possibile sostenere concretamente la lotta alla demenza che colpisce 44 milioni di persone nel mondo, di cui oltre 1 milione sono italiani. È ...
Fonte: Redazione
Milano

8° Campionato Provinciale Karate Fijlkam

Domenica 1 febbraio, si è svolta la manifestazione gioco-sport FIJLKAM , che rappresenta un vero e proprio percorso formativo per tantissimi piccoli ...
Fonte: Redazione
Karate

Gli open d’Austria 2015

La gara in oggetto è stata molto interessante soprattutto per la presenza di pochissimi italiani e di alcune nazionali ufficiali! Le iscrizioni ...
Fonte: Redazione
Omegna

Acroaria, coppa del mondo di acrobazia in parapendio

Dal 2 al 6 luglio circa cinquanta tra i migliori piloti al mondo, provenienti da una ventina di nazioni, si sfideranno nel cielo del lago d'Orta durante ...
Fonte: Redazione
Milano

Incidente in Baviera: la Germania chiede l’aiuto degli speleologi italiani del CNSAS

Dopo quattro giorni dall’incidente il Governo Federale Tedesco chiede aiuto al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico per tentare di salvare ...
Fonte: Redazione
Baviera

Iniziate le operazioni di soccorso dello speleologo tedesco

I tecnici del CNSAS hanno iniziato le operazioni di soccorso nella grotta Rienseding -­‐ Schachthöhle dopo l'allarme scattato nelle scorse ...
Fonte: Redazione
Fotografia

Il concorso australiano di ritratto fotografico

"Eravamo alla ricerca di uno scatto che permettesse di dare un forte senso alla persona ritratta". Uno scatto diverso, secondo la giuria del ...
Fonte: Redazione
Giornalismo

I vincitori del Pulitzer

The Guardian Us e The Washington Post hanno vinto il più ambito premio giornalistico del mondo, il Pulitzer. Nella categoria “servizio pubblico” ...
Fonte: Redazione
ViabilitĂ 

Autostrade, al via la registrazione per gli sconti pendolari

Per i pendolari scatta da oggi, 25 febbraio 204, la possibilità di registrarsi sul sito del Telepass (www.telepass.it), o sui siti delle concessionarie ...
Fonte: Redazione
ViabilitĂ 

Autostrade, al via la registrazione per gli sconti pendolari

Per i pendolari scatta da oggi, 25 febbraio 204, la possibilità di registrarsi sul sito del Telepass (www.telepass.it), o sui siti delle concessionarie ...
Fonte: Redazione
Roma

Contraffazione, sequestrati 130 milioni di prodotti

Tutelare i mercati dall’invasione di prodotti falsi, di provenienza incerta o non sicuri per i consumatori è necessario non solo per assicurare ...
Fonte: Redazione
Roma

Finanza, scoperti in un anno 8 mila evasori totali

Evasione fiscale internazionale, economia sommersa, reati e frodi tributarie: questi i fenomeni al centro dell’attività della Guardia di Finanza ...
Fonte: Redazione
Parma

Cibus, la fiera dell'alimentare italiano si presenta

“Cibus 2014” ha scelto per una prima presentazione il palcoscenico internazionale di “Anuga”, la grande fiera dell’alimentazione ...
Fonte: Redazione
Milano

Anas: al via l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali

Anas comunica che dal 1° novembre 2013, per tutti i veicoli a motore, sarà in vigore l’obbligo di catene a bordo o l’utilizzo di ...
Fonte: Redazione
Piemonte

Nasce in Italia la prima fondazione per aiutare le vittime di gravi traumi

Si vive sperando che non capiti mai. Eppure succede, purtroppo a centinaia di italiani ogni anno, di ricevere la telefonata che cambia la vita in un minuto. ...
Fonte: Redazione
Scienza

Facce da Bosone

Il premio Nobel 2013 per la fisica è stato vinto unitamente da François Englert e Peter W. Higgs "per la scopèerta teorica del ...
Fonte: Redazione
Roma

Lampedusa, morti a centinaia per arrivare in Italia

Sono proseguite per tutta la notte le ricerche al largo dell' isola dei Conigli, davanti a Lampedusa, dove ieri mattina e' naufragato il peschereccio con ...
Fonte: Redazione
Video

Un sottomarino a Milano

  ...
Fonte: Redazione
CuriositĂ 
separazione
CuriositĂ 
La scuola di circo per giovani acrobati

La scuola di circo per giovani acrobati

Una palestra libera di Circo per tutti i ragazzi dai 14 ai 19 anni che si vogliano cimentare nelle arti circensi
separazione
Cibo e anima
L'asparago in sfilata a Roma

L'asparago in sfilata a Roma

La pregiata produzione della Valceresio e il Salame di Varzi sono le uniche due specialitĂ  tipiche che in Lombardia nascono esclusivamente in realtĂ  locali con meno di cinquemila abitanti
separazione
Media
WhatsApp su computer, ecco come funziona

WhatsApp su computer, ecco come funziona

Come associare il vostro computer con lo smartphone usando una applicazione web che per ora funziona solo attraverso il browser Chrome di Google
separazione
Eventi
Buon compleanno Sormani

Buon compleanno Sormani

La biblioteca cittadina compie sessant'anni: un'iniziativa che coinvolge la cittĂ  per festeggiarla
separazione