Segui LombardiaNews con i feed rss Segui LombardiaNews su Youtube Segui LombardiaNews su Twitter Segui LombardiaNews su Facebook Invia una email

Vince un iraniano esordiente nel festival del cinema

festival cinemaTra cinquanta nazioni rappresentate e un'ottantina tra film e video proiettati, alla fine l'ha spuntata la pellicola iraniana, “The Neighbor”. Il ventunesimo festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina, ospitato come è ormai tradizione allo Spazio Oberdan, ha animato Milano attraverso dibattiti e documentari con al centro i paesi più “caldi” del momento, passando in rassegna le opere più interessanti dei registi di mezzo mondo, che di rado finiscono sui nostri schermi (grandi o piccoli che siano).

La pellicola vincitrice, dell'esordiente Naghmeh Shirkhan, è stata premiata perché portatrice di un messaggio di modernità e di speranza nei confronti della donna iraniana e perché capace di svelare la complessità di rapporti tra figure che si muovono in un mondo lontano da quello d’origine. “Un film che ci fa scoprire un nuovo cinema iraniano” ha motivato il premio la giuria, che ha anche consegnato una menzione a Un Homme qui crie di Mahamat-Saleh Haroun, già premiato al festival di Cannes. L'Asia è poi stata grande protagonista anche grazie alla proiezione di apertura di “A woman, a gun and a noodle shop” una commedia nera diretta da Zhang Yimou, noto ai più per film come “Hero” ma sopratutto per lo straordinario “Lanterne rosse”.

Ma il festival ha parlato soprattutto di Africa, con un primo appuntamento dedicato alla “Tunisia e le altre. Storie in parole e immagini dai paesi del Mediterraneo in rivolta” con gli artisti e i registi nordafricani presenti al festival, per poi passare il giorno successivo a un concerto rap di artisti tunisini con “Canti dalla rivoluzione tunisina”. Non sono mancati poi i documentari dedicati ai fatti degli ultimi mesi come “Tunisia 2011. Ri-volta al futuro”, girato da Elisabetta Fornarelli e Andrea Monadi nei giorni delle rivolte e ricco di contributi filmati durante le manifestazioni e con tanto di interviste ai ribelli. Il tema della dittatura è stato trattato anche nei cortometraggi degli allievi dell’Ecole des arts et du cinéma di Tunisi, con pellicole dedicate a fenomeni all'apparenza marginali come i saccheggiatori dei supermercati, gli evasi dalle prigioni e i cittadini che si sono organizzati nei comitati di quartiere, o sul cambiamento dell’immagine dell’ex presidente Ben Ali nei media, prima e dopo la sua cacciata.

Il festival ha lasciato spazio anche a temi più leggeri, con un'intera sezione dedicata alla comicità e alla commedia. Nella categoria “E tutti ridono” hanno gareggiato otto film, selezionati insieme a Gino e Michele, autori di Zelig. Un nuovo spazio per “portare sui nostri schermi un’immagine non stereotipata di questi paesi, un’immagine di popoli che ridono e che si divertono” motivano la decisione al festival. Protagonista di questa rassegna è stato il campione di incassi indiano “Tere Bin Laden” di Abhishek Sharma, una commedia satirica che fonde ilarità, timore del terrorismo e la caccia all’uomo più clamorosa della storia. Una pellicola che è stata però proibita nelle sale del Pakistan con la scusa di incitare alla violenza e al terrorismo, e che è stata censurata persino negli Stati Uniti. Una risata a volte può essere pericolosa.
(fpsmedia)
Fonte: Redazione
Martedì 29/03/2011
Condividi su:  Condividi su Ok-Notizie Condividi su FriendFeed Condividi su Twitter Condividi su Facebook Condividi su Google Buzz
Tag Articolo
Altre news dal canale Cinema
Milano

A Palazzo Reale la 19┬░ edizione di Milano Film Festival

Presentata oggi a Palazzo Reale la 19° edizione di Milano Film Festival – Segni particolari, prodotta da esterni e realizzata con il sostegno ...
Fonte: Redazione
Milano

Scrivi la recensione? Ti danno 1000 euro

La webtv di politiche culturali Studio28 Tv inaugura la seconda edizione del premio "Critica in MOVimento", fnanziato da Fondazione Cariplo e ...
Fonte: Redazione
Milano

Al via la rassegna cinematografica dedicata a Mariangela Melato

Dal 7 al 10 marzo, presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema di viale Fulvio Testi 121, Fondazione Cineteca Italiana e Comune di Milano inaugurano ...
Fonte: Redazione
Video

Le star sul lago di Como

  ...
Fonte: Redazione
Milano

Esce Sexocracy, il nuovo DocuFilm sugli scandali del Bunga Bunga

Dopo Videocracy, ecco "Sexocracy", il film che promette di svelare i segreti del Bunga Bunga e raccontare gli oscuri e conturbanti legami tra ...
Fonte: Redazione
Video

Acab

Fonte: Redazione
Video

Edgar

Fonte: Redazione
Video

This must be the place

Fonte: Redazione
Video

Il nuovo Sherlok Holmes

Fonte: Redazione
Video

L'ultimo terrestre

Fonte: Redazione
Milano

Al via il Milano Film Festival

È stata presentata oggi a Palazzo Reale dagli assessori  Chiara Bisconti (Benessere, Qualità della vita, Sport e tempo libero) e Stefano ...
Fonte: Redazione
Video

Cose dell'altro mondo

Fonte: Redazione
Video

Habemus Papam

Fonte: Redazione

Cappuccetto rosso sangue

Fonte: Redazione
Video

Il discorso del Re

Fonte: Redazione
Video

Gli angeli del male

Fonte: Redazione
Milano

Placido: "Ridicole le polemiche sul film"

Ancora polemiche su "Gli angeli del Male", pellicola di Michele Placido su Renato Vallanzasca (foto). Mentre all'estero c'è grande accoglienza ...
Fonte: Redazione
Video

Zalone, "Che bella giornata"

Fonte: Redazione
Curiosità
separazione
Curiosità
La scuola di circo per giovani acrobati

La scuola di circo per giovani acrobati

Una palestra libera di Circo per tutti i ragazzi dai 14 ai 19 anni che si vogliano cimentare nelle arti circensi
separazione
Cibo e anima
L'asparago in sfilata a Roma

L'asparago in sfilata a Roma

La pregiata produzione della Valceresio e il Salame di Varzi sono le uniche due specialità tipiche che in Lombardia nascono esclusivamente in realtà locali con meno di cinquemila abitanti
separazione
Media
WhatsApp su computer, ecco come funziona

WhatsApp su computer, ecco come funziona

Come associare il vostro computer con lo smartphone usando una applicazione web che per ora funziona solo attraverso il browser Chrome di Google
separazione
Eventi
Buon compleanno Sormani

Buon compleanno Sormani

La biblioteca cittadina compie sessant'anni: un'iniziativa che coinvolge la città per festeggiarla
separazione